novembre 16, 2018
  • 7:32 am Nuovo polo intermodale a Trieste
  • 7:25 am Nasce un nuovo tour operator per le più belle isole del mondo
  • 7:24 am La Puglia al Salon Destination
  • 12:39 pm Undicesima edizione Festival della Zuppa

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi a Trieste airport il nuovo polo intermodale con lo scopo di creare un sistema di interconnessione fra il trasporto aereo, ferroviario e stradale con tutto il territorio.
Sotto il punto di vista aeroportuale, questo nuovo polo ha portato alla realizzazione di parcheggi multipiano e del tunnel di collegamento al terminal stesso attraverso l’utilizzo di tapis roulant.

Oltre questo è stato anche realizzata la completa ristrutturazione del terminal aeroportuale che è stato adeguato allo stile del nuovo polo intermodale.
L’investimento si aggira attorno ai 18 milioni di euro ed è stato interamente finanziato dalla società di gestione Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa, stanziamenti che rientrano nel programma 2016-2019 tra l’Enac e la società.

Intanto Roberto Vergari, Direttore centrale Vigilanza Tecnica dell’Enac ha provveduto a consegnare alla società di gestione il certificato di aeroporto in base al Regolamento comunitario (Reg. Ue n. 139/2014).

Tale certificato attesta che la società concessionaria, tutte le infrastrutture, gli impianti aeroportuali e le procedure delle operazioni di terra rispecchiano i requisiti dettati dalla normativa in materia di sicurezza aeronautica.

gemoartnaturismo

RELATED ARTICLES